Agrigento, Iacolino: “Gestione Firetto incolore e approssimativa”

Redazione

Agrigento

Agrigento, Iacolino: “Gestione Firetto incolore e approssimativa”

di Redazione
Pubblicato il Dic 19, 2015
“Aree periferiche sporche e disastrate, carenza di progetti cantierabili,parchi e strutture pubbliche che restano abbandonate,piazza Cavour devastata,scelte ambigue (gestione dell’acqua),Ufficio di Presidenza formato in aperta violazione dello Statuto e quindi illegale,Sagra del Mandorlo che esiste solo nella mente del Sindaco,bilancio di previsione 2015 ancora da esaminare quando l’anno e’ trascorso,sono il frutto di una gestione incolore e approssimativa dell’amministrazione Firetto a sei mesi dal suo insediamento”. Questo quanto dichiarato in una nota stampa dal consigliere Giorgia Iacolino.
“Non basta mettere il ‘silenziatore’ al Consiglio non trattando o rinviando le questioni più delicate- continua Giorgia Iacolino -in una realtà drammatica dove la gente continua,come nel caso degli operatori ecologici,a perdere  il lavoro. Forza Italia continuerà nel 2016-conclude Giorgia Iacolino-ad incalzare il Sindaco perché – passata la sbornia elettorale e con il concorso del Consiglio comunale-si diano risposte vere ai problemi reali della città”.

Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361