Agrigento

Mafia, il tradimento di un affiliato e la nuova storia delle cosche agrigentine

Le pagine dell’ordinanza “Icaro”, il blitz antimafia compiuto dalla delle Squadre Mobili di Palermo eAgrigento che stanotte ha portato a 9 arresti (6 in carcere e 3 ai domiciliari) e a 4 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono tutti indagati, a vario titolo, per associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione e traffico di stupefacenti., la notte del 2 dicembre scorso, sono da leggere, emerge molto di più grazie alle intercettazioni telefoniche eambientali.

Sono da leggere, perché tracciano una nuova storia della mafia agrigentina, a cominciare dal blitz “Cupola” quando venne arrestata l’intera commissione provinciale della mafia intenta ad eleggere Maurizio Di Gati nuovo rappresentante e da come si riuscì a sorprendere tutti ed ammanettarli.

Fu una soffiata, il tradimento di un affiliato. E viene fuori nome e cognome.

LEGGI L’ARTICOLO ACQUISTA GRANDANGOLO 49  A SOLO 1 EURO

Fai clic su ADD TO CART e si aprirà una finestra con un pulsante rosso. Clicca su di esso: ti apparirà una nuova finestra dove potrai acquistare il settimanale Grandangolo. Completato il pagamento riceverai una mail di ringraziamento con (in basso dentro la finestra stessa) un link che ti permetterà  di aprire un’ultima finestra da dove poter scaricare il file in pdf.

 

[simpleecommcart_add_to_cart id=”31″ ]

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top