Agrigento

Mafia, processo d’Appello per l’empedoclina Anna Messina

di Redazione
Pubblicato il Dic 22, 2015

E’ stato rinviato a gennaio, precisamente a giorno 8, la prossima udienza del processo di appello nei confronti di Anna Messina, 37 anni, condannata in primo grado a 6 anni di reclusione con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa.

Anna Messina si trova agli arresti domiciliari dal 6 febbraio e non può comparire davanti ai giudici in quanto è in gravidanza.

Anna Messina è sorella del boss di Porto Empedocle, Gerlandino Messina, ed è accusata di aver contribuito al raffozamento dell’associazione mafiosa atraverso lo smistamento di pizzini contenenti le direttive del fratello quando era latitante.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361