Raffadali, oggi inaugurazione del presepe vivente

Raffadali, oggi inaugurazione del presepe vivente

370 views
0
SHARE

Sarà inaugurato oggi 26 dicembre, il presepe vivente di via Calvario a Raffadali.
Si tratta dell’evento principale di una serie di manifestazioni programmate e organizzate dall’amministrazione comunale di Raffadali, presieduta dal sindaco Silvio Cuffaro, assieme ad alcune associazioni locali.
Si parte, appunto, il 26 e 27 dicembre (con replica il 5 e 6 gennaio 2016) con il Presepe Vivente in via Calvario, con le raffigurazioni di antichi mestieri e degustazioni di prodotti tipici locali con la partecipazione di tutte le parrocchie e delle scuole cittadine.
Ci sarà anche un recital di poesie a cura di Enzo Argento e l’esibizione degli “Amici del gruppo folk agrigentino”.
Domenica 27 dicembre si inizierà alle 10, con la IV edizione della gara podistica Corri Raffadali – In corsa per donare, con il patrocinio dell’associazione donatori di sangue di Raffadali e la prima edizione del Memorial di calcio “Giuseppe Curaba”.
Nel pomeriggio, dopo l’apertura del presepe vivente, ci saranno le esibizioni del gruppo Majorettes “Stelle del Garibaldi”, del gruppo folk “I Canterini di Terravecchia” e del gruppo vocale “I Garibaldini”. Mentre i ragazzi dell’istituto comprensivo Galilei si esibiranno nel musical “Il presepe di San Francesco”. A conclusione l’esibizione del gruppo folcloristico “Città di Raffadali”.
Lunedì 28, allo stadio comunale, andrà in scena la partita della solidarietà.
Il nuovo anno si inaugura, sabato 2 gennaio con la tombolata a premi al centro anziani e alle 15 con il Concerto di Natale a cura del Coro Polifonico S. Chiara, nell’auditorium della biblioteca comunale.
Lunedì 4 gennaio la pastorale e cena di inclusione sociale presso il centro anziani e in tarda serata il torneo di Texas Holdem Città di Raffadali.
Martedì 5 gennaio, dopo l’apertura del presepe vivente e la consueta degustazioni di prodotti tipici locali, il musical “L’angelo e il diavolo”, l’esibizione del gruppo “Trinacria” e la rappresentazione della Pastorale di Nardu.
Chiusura il 6 gennaio con l’ultima occasione per visitare il presepe vivente e l’esibizione del gruppo folk, I Picciotti di Rafadali e in chiusura la Pastorale di Nardu.
Tra le attività collaterali, durante tutto il periodo della manifestazione, saranno attivi anche i concorsi per “Miglior vetrina” e “Miglior balconata natalizia”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *