Ribera, dose di eroina mortale per una ragazza: Zinerco fa ricorso

Ribera, dose di eroina mortale per una ragazza: Zinerco fa ricorso

2.057 views
0
SHARE

Era stato condannato a 9 anni. La pena inflitta dal collegio giuidante del Tribunale di Sciacca è stata più pesanta, un anno in più rispetto alla richiesta del pubblico ministero Alessandro Moffa che aveva richieso 8 anni, già con la riduzione di un terzo per via del rito abbreviato (12 anni, di cui 3 per la morte della giovane Jessica Miceli). Oltre alla pena della reclusione, il 29enne Zinerco era stato condannato al pagamento di 32 mila euro di multa e di un risarcimento danni di 250 mila euro alle parti civili.

Il processo deriva dall’operazione antidroga condotta dai carabineri denominata “Veleno”. La posizione di Zinerco si è aggravata rispetto all’accusa di spaccio perchè gli viene contestata anche la fornitura della dose di eroina alla giovane Jessica Miceli che si rivelò mortale per la giovane riberese.

Ora la difesa fa ricorso avverso la sentenza che aveva condannato Zinerco per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e per aver, secondo l’accusa, ceduto a Jessica Miceli, 20 anni, la dose che le sarebbe stata fatale. Per la difesa Zinerco non avrebbe esercitato alcuna pressione nei confronti della ragazza deceduta affinchè assumesse la dose di eroina.

 

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *