Agrigento, Mareamico: “No ai botti di capodanno”

Agrigento, Mareamico: “No ai botti di capodanno”

0
SHARE

L’ associazione ambientalista MareAmico di Agrigento, si è rivolta al sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, e lo ha invitato a disporre anche ad Agrigento, così come già disposto in tantissime altre città italiane, il divieto dei botti e dei petardi a Capodanno.

Il coordinatore di MareAmico, Claudio Lombardo, ha finanche offerto al sindaco Firetto la copia della relativa delibera adottata dall’ amministrazione di Bologna, così da rendere ancora più facile il compito spettante.

Claudio Lombardo afferma : “Gli animali, le piante e l’ambiente sono i primi a pagare il carissimo prezzo dell’umanità che esorcizza il trascorrere del tempo riempiendo il cielo e l’aria di fuoco, polveri inquinanti, fragori. Così facendo si disorientano e uccidono uccelli, cani, gatti, pesci, fauna selvatica e domestica, inquinando ogni volta di più gli stessi elementi che ci consentono di sopravvivere. Ma tale evidenza non basta a suggerire costumi moderni e civili, come neppure è persuasivo il numero delle persone morte o ferite gravi a causa di esplosioni impreviste e mal gestite”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *