Ultime Notizie

Agrigento, bilancio previsione, Spataro: “Mio voto per senso responsabilità”

“Il mio voto favorevole è stato dettato dal senso di responsabilità e dalla consapevolezza che nulla, in questa fase, si può imputare all’amministrazione in carica”. Pasquale Spataro, consigliere comunale del gruppo “Uniti per la Città”, offre le motivazioni che lo hanno spinto a dire sì al bilancio di previsione 2015, licenziato ieri pomeriggio da sala Sollano.

“Va subito detto – sottolinea Spataro – che la posizione assunta in aula si inquadra nell’ambito di una più generale linea di credito aperta a beneficio del sindaco Firetto e della sua giunta. Ma questa non può essere eterna o incondizionata. Il governo di Palazzo dei Giganti è chiamato a dare risposte immediate e concrete al territorio e alla città e ad intavolare un rapporto di proficua collaborazione istituzionale con il Consiglio comunale, al quale va restituito il ruolo di indirizzo che oggi, purtroppo, risulta essere un esercizio meramente virtuale. Anche al Comune di Agrigento sembra essersi consolidata infatti una prassi maldestra, quella della presentazione a fine anno dello strumento contabile di pianificazione e di programmazione. Questa è una stortura bella e buona che non può e non deve essere ripetuta: non fa altro che mortificare la dignità politica di un’intera assise, relegata in questo modo ad uno sterile e vuoto ruolo di ratifica. Mi auguro che il sindaco Firetto e l’assessore Amico, così come si sono espressamente impegnati, già nel prossimo mese di marzo portino in aula il bilancio di previsione 2016. Quello del 2015 – osserva ancora il consigliere comunale del gruppo “Uniti per la Città” – era piuttosto claudicante. E allora occorrono una serie di interventi mirati e decisi per rimetterlo in piedi: e in questa ottica, oltre alla volontà politica dell’amministrazione, va sollecitata, stimolata e seguita quella della macchina burocratica. Si deve cambiare marcia, insomma, per avviare un percorso spedito verso la lotta all’evasione, con la rivisitazione dei ruoli, attraverso la quale si potrà garantire un gettito più consistente nelle casse del Comune nel segno dell’equità e della giustizia sociale. Per tornare al presente – evidenzia Spataro – nella seduta di ieri abbiamo recuperato, tra le pieghe del bilancio, 375 mila euro, destinandoli al rifacimento di viale dei Pini, a San Leone. Un’iniziativa certamente apprezzabile alla quale, con molta sorpresa, non ha voluto partecipare l’opposizione, votando addirittura contro allo storno della somma. L’azione dell’opposizione non può limitarsi a produrre lamentele e polemiche e quando poi si passa dalle parole ai fatti tirarsi indietro. La gente – conclude Spataro – al momento opportuno saprà valutare e giudicare l’operato di ciascuno”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top