PRIMO PIANO

Canicatti, evade da struttura di accoglienza e compie alcuni furti

Un giovane rumeno di 16 anni, scappato una settimana fa da una comunità per minori di Campobello di Licata, dove si trova ristretto a seguito di ordinanza, è stato rintracciato dagli agenti della polizia di Canicattì all’interno della sua abitazione nel paese dell’Uva Italia dove riseede con la sua famiglia.

Il ragazzo è stato per diverse settimane l’incubo dei commercianti canicattinesi in quanto ritenuto responsabile di diversi e numerosi furti ai danni degli esercenti. Ora pare che proprio in concomitanza con l’allontanamento dello stesso dalla struttura dove era obbligato a risiedere, alcuni furti sono stati compiuti a Canicattì proprio nei giorni scorsi sulla cui responsabilità del 16enne i poliziotti non hanno alcun dubbio.

Il giovane rumeno una volta rintracciato è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria alla quale è stato chiesto l’aggravamento della misura. Il 16enne è stato ricondotto nella comunità per minori di Campobello di Licata dove ha l’obbligo di risiedere in attesa di eventuali provvedimenti.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top