Canicatti, evade da struttura di accoglienza e compie alcuni furti

Canicatti, evade da struttura di accoglienza e compie alcuni furti

315 views
0
SHARE
Polizia

Un giovane rumeno di 16 anni, scappato una settimana fa da una comunità per minori di Campobello di Licata, dove si trova ristretto a seguito di ordinanza, è stato rintracciato dagli agenti della polizia di Canicattì all’interno della sua abitazione nel paese dell’Uva Italia dove riseede con la sua famiglia.

Il ragazzo è stato per diverse settimane l’incubo dei commercianti canicattinesi in quanto ritenuto responsabile di diversi e numerosi furti ai danni degli esercenti. Ora pare che proprio in concomitanza con l’allontanamento dello stesso dalla struttura dove era obbligato a risiedere, alcuni furti sono stati compiuti a Canicattì proprio nei giorni scorsi sulla cui responsabilità del 16enne i poliziotti non hanno alcun dubbio.

Il giovane rumeno una volta rintracciato è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria alla quale è stato chiesto l’aggravamento della misura. Il 16enne è stato ricondotto nella comunità per minori di Campobello di Licata dove ha l’obbligo di risiedere in attesa di eventuali provvedimenti.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *