“Branco” rapina studente fuori sede: un arresto

“Branco” rapina studente fuori sede: un arresto

0
SHARE

Gli agenti della polizia di Stato hanno identificato e arrestato uno dei componenti di un “branco” entrato in azione nella zona della stazione centrale di PALERMO, dove e’ stato preso di mira uno studente fuori sede. In manette per rapina aggravata e’ finito un 15enne. Bersaglio della banda un trapanese di 30 anni, che e’ stato aggredito e rapinato da quattro giovanissimi.

L’uomo aveva chiesto loro delle informazioni per raggiungere un pub della zona. I malviventi hanno finto cortesia e disponibilita’, a tal punto da prestarsi ad accompagnare la vittima nel pub. Ma subito dopo hanno costretto il 30enne a consegnare un iPhone e circa 150 euro. Poi si sono allontanati in tutta tranquillita’, ma si sono imbattuti in una volante della polizia. A questo punto si sono dati alla fuga.

I poliziotti, scesi dalla vettura di servizio, hanno inseguito e raggiunto uno dei fuggitivi e lo hanno bloccato. Chi fosse il giovane e di cosa si fosse, poco prima, reso responsabile, gli agenti lo hanno appreso, a distanza di poco tempo. La vittima, infatti, avrebbe riconosciuto il giovanissimo quale componente del “branco”. Il 15enne, gia’ gravato da precedenti nonostante la giovane eta’, e’ stato condotto presso il carcere minorile Malaspina. Indagini sono in corso per identificare i complici.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY