Dai domiciliari in carcere per possesso di droga ed armi

Redazione

Cronaca

Dai domiciliari in carcere per possesso di droga ed armi

di Redazione
Pubblicato il Gen 9, 2016
Dai domiciliari in carcere per possesso di droga  ed armi
Droga e armi sequestrati dai carabinieri a Misterbianco

Droga e armi sequestrati dai carabinieri a Misterbianco

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato un 18enne, del luogo, già posto ai domiciliari per droga in attesa di essere giudicato,  per detenzione  ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto di strumenti atti ad offendere.

Ieri sera, i Carabinieri, durante un servizio di controllo di persone sottoposte a misure restrittive, hanno eseguito un controllo nell’abitazione del 18enne. I militari insospettiti dall’atteggiamento irrequieto tenuto dal giovane hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare rinvenendo abilmente occultati, nell’armadio della stanzetta da letto, una busta contenente 400 grammi di marijuana suddivisa in dosi,  un bilancino di elettronico di precisione, e vario materiale utilizzato per il confezionamento della droga, la somma contanti di 500 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, una pistola scacciacani riproduzione Beretta mod. 92 ed un dissuasore elettrico mod. Taser, che sono stati sequestrati.

L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361