Agrigento, “Fare” sui migranti: “Si intervenga contro atteggiamenti molesti e indecorosi”

Agrigento, “Fare” sui migranti: “Si intervenga contro atteggiamenti molesti e indecorosi”

0
SHARE
Fabio La Felice e Giuseppe Milano
Fabio La Felice e Giuseppe Milano

In questi giorni molti cittadini hanno contattato telefonicamente responsabili e simpatizzanti del Movimento Fare! lamentando comportamenti molesti e poco decorosi tenuto da alcuni cittadini extracomunitari per le strade della città di Agrigento.

Nello specifico raccontano del bivaccare degli extracomunitari nei giardini pubblici, nelle piazze, davanti alcuni negozi e scuole, e che spesso ubriachi si lasciano andare a comportamenti molesti nei confronti dei passanti, espletando i loro bisogni corporali all’aperto e rivolgendosi con toni e modi minacciosi nei confronti di chi li richiama ad un comportamento più civile ed educato.

Il Movimento Fare! di Agrigento, attraverso il suo coordinatore Fabio La Felice, pertanto invita l’amministrazione comunale a mettere in atto urgentemente uno specifico piano di controllo e sicurezza con misure atte a reprimere ed evitare queste moleste e indecorose pratiche, soprattutto in prossimità delle varie strutture di accoglienza della città, giardini pubblici o la mensa della solidarietà dove spesso si radunano in gruppo incuranti del rispetto delle regole del vivere comune.

Stesso appello viene divulgato agli amministratori dei vari comuni della provincia  agrigentina dal coordinatore provinciale, Giuseppe Milano, dove la stessa situazione viene denunciata in altri comuni, prima fra tutte Siculiana, dove ormai le strade adiacenti al centro accoglienza sono diventate ricettacolo di rifiuti lasciati in giro dai migranti.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY