Apertura

Mafia, guai in Canada per Leonardo Rizzuto, figlio dell’ultimo “padrino”

Dovrà difendersi dalle accuse dopo che lo scorso 19 novembre gli sono state trovate in casa due pistole ed una quantità indefinita di droga.

Stiamo parlando dell’avv. Leonardo Rizzuto, figlio di Vito Rizzuto, originario di Cattolica Eraclea, ritenuto il “padrino” della mafia italo-canadese morto due anni  fa circa in un letto d’ospedale a Montreal nel dicembre del 2013.

Fece clamore il funera di Vito Rizzuto. Centinaia di persone tra parenti, amici, conoscenti e curiosi accorsi quel pomeriggio nella chiesa di Notre Dame de la défense nella Little Italy di Montreal per l’ultimo saluto al boss italo-canadese originario di Cattolica Eraclea  morto a 66 anni, a causa di un cancro ai polmoni, nell’ospedale del Sacro Cuore.

Sono state già fissate le udienze per la fissazione delle richieste di scarcerazione su cauzione.

Rizzuto dovrà rispondere del possesso delle pistole, di cui un con matricola abrasa, e della droga rinvenuta e del reato di gangsterismo.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top