Agrigento

Agrigento, lite davanti discoteca e aggressione ai carabinieri: 2 condanne

Due giovani , James Burgio, di Porto Empedocle, e Alessandro Rizzo, di Agrigento, sono stati condannati dal giudice monocratico di Agrigento, Michele Contini a 3 mesi e 10 giorni di reclusione.

I due sono stati riconosciuti colpevoli dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate ai danni di un carabiniere. Un terzo presunto aggressore, C.C., di 27 anni, ha avuto una denuncia a piede libero.

Secondo quanto ricostruito dall’accusa i due giovani avevano avuto una discussione con altri avventori nei pressi di una discoteca agrigentina sfociata in una scazzottata.

Sul posto giunsero i carabinieri che tentarono invano di sedare la lite e che al momento delle identificazioni sarebbero stati strattonati e minacciati.

Uno dei militari intervenuti nell’occasione subì una contrattura muscolare che i medici dell’ospedale giudicarono guaribile in 7 giorni.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top