Licata, donna inveisce contro medici Pronto Soccorso e viene denunciata

Licata, donna inveisce contro medici Pronto Soccorso e viene denunciata

0
SHARE

Una donna di Ravanusa, di 54 anni, pregiudicata, è stata denunciata dai carabinieri di Licata alla Procura della Repubblica di Agrigento, con l’accusa di minacce e interruzione di pubblico servizio.

La donna si era recata al pronto soccorso del San Giacomo d’Altopasso e dopo la visita dei medici ha iniziato a inveire contro di loro chiudendo le porte di accesso dei locali perchè “insoddisfatta” dell’operato dei medici.

Sul posto giunti, dopo segnalazione, i militari dell’Arma che hanno denunciato la donna che era andata in escandescenze.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY