Lesioni personali ad un giovane, carabinieri arrestano tre uomini

Lesioni personali ad un giovane, carabinieri arrestano tre uomini

0
SHARE
I tre arrestati e il luogo dell'aggressione

I Carabinieri della Compagnia di Siracusa hanno arrestato tre uomini per lesioni aggravate in concorso. I tre, tutti di Siracusa, Piero Di Mari, 25 anni, disoccupato, con precedenti di polizia, Concetto Di Mari, 65 anni, pensionato, pregiudicato e Angelo De Simone, 32 anni, disoccupato,  pregiudicato, hanno aggredito con calci, pugni e schiaffi un ragazzo, promoter di una società di servizi, ipotizzando che lo stesso potesse porre in essere una truffa nei loro confronti, hanno aggredito con calci, pugni e schiaffi un ragazzo, promoter di una società di servizi, ipotizzando che lo stesso potesse porre in essere una truffa nei loro confronti. Il ragazzo è riuscito a scappare e poco dopo sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno individuato gli autori dell’aggressione.

A seguito dei colpi ricevuti il promoter ha subito la perforazione del timpano sinistro ed ecchimosi su tutto il corpo. I tre malviventi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità giudiziaria.

In particolare la vittima insieme ad un altro ragazzo, che solo minimamente è stato coinvolto nella vicenda, impegnato all’interno di un condominio di via Danimarca nell’attività di vendita porta a porta di vari servizi di fornitura di gas, elettricità ed altro per conto di una società, ieri alle 13.30 circa è stato aggredito dai tre uomini, prima verbalmente e poi fisicamente, poiché gli stessi ipotizzavano che il ragazzo volesse truffarli.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY