Apertura

Delitto di Pordenone, messaggi a Teresa dallo stalker: Trifone sapeva?

Nuovi particolari vengono alla luce riportati dagli organi di informazione sulla vicenda dell’omicidio di Pordenone di Trifone Ragone e dell’agrigentina Teresa Costanza.

Ci sarebbero alcuni messaggi, inviati dall’anonimo stalker di Facebook a Teresa Costanza, che avrebbero indirizzato le ire di Trifone Ragone sugli ex coinquilini di via Colombo.

A riportarlo il sito ilgazzettino.it che scive anche che l’anonimo – che fingeva di essere una amante del caporal maggiore di Adelfia e continuava a molestare Teresa sulla chat di Facebook – le aveva suggerito dicontrollare i telefonini del fidanzato, indicando con precisione marca (l’iPhone) e colore («quello nero»).

In altre comunicazioni avrebbe dato indicazioni su situazioni che soltanto i commilitoni che abitavano con Ragone potevano sapere. Per Ragone non era stato quindi difficile individuare il presunto mittente. Ora gli inquirenti vogliono capire se il profilo sia stato creato con un computer dell’Esercito e se i messaggi siano partiti dalla caserma.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top