Bar “fantasma” ad Avola: 18mila euro di multa

Redazione

Siracusa

Bar “fantasma” ad Avola: 18mila euro di multa

di Redazione
Pubblicato il Gen 22, 2016

L’esercizio commerciale operava senza le regolari autorizzazioni Palermo, 22 gen. (askanews) –

La Guardia di Finanza e la Polizia di Avola, in provincia di Siracusa, insieme a personale dell’Asp, hanno individuato gravi irregolarità fiscali, amministrative ed igienico-sanitarie, commesse da parte di un noto bar situato nel centro storico del paese.

Nello specifico, l’esercizio commerciale svolgeva l’attività non dichiarata di bar, pasticceria e gelateria avvalendosi di un identificativo fiscale riconducibile ad un ente no profit con un’attività completamente diversa da quella realmente svolta. Il “bar fantasma” si avvaleva anche dell’impiego di personale non regolarmente assunto. Le sanzioni complessivamente comminate ammontano a circa 18.000 euro.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361