Agrigento, illuminazione stadio a carico dell’Akragas che lo gestirà per 10 anni

Agrigento, illuminazione stadio a carico dell’Akragas che lo gestirà per 10 anni

0
SHARE
Lo Stadio Esseneto

Allo stadio Esseneto i fari si accenderanno. L’impianto di illuminazione diventerà realtà dopo la seduta di ieri sera a Palazzo dei Giganti, convocata dal presidente della Commissione allo Sport, Pasquale Spataro.

Alla riunione presenti anche l’assessore al ramo, Giovanni Amico, i dirigenti comunali degli uffici competenti e l’amministratore delegato dell’Akragas, Peppino Tirri. “E’ stato un momento di confronto importante e costruttivo – spiega Spataro – che è servito a fare chiarezza, a definire alcuni passaggi e a stilare la tabella di marcia per la realizzazione di questa benedetta opera. Si è arrivati fortunatamente ad un concreto e conclusivo punto di incontro fra le parti. I costi saranno sostenuti interamente dalla società biancazzurra, alla quale sarà concessa per 10 anni la gestione dello stadio. Il Comune di Agrigento farà da garante del progetto, ponendo in essere la disponibilità della fidejussione.

L’affidamento della struttura – spiega il presidente della Commissione consiliare allo Sport – avverrà attraverso  un’apposita convenzione che dovrà essere approvata prima dalla giunta e successivamente dal Consiglio comunale. Per quanto riguarda i tempi, la definizione dell’iter è prevista per fine marzo, per poi avviare subito i lavori da consegnare entro il mese di giugno, prima dell’inizio della nuova stagione agonistica. Possiamo dire con grande soddisfazione che ieri sera da Palazzo dei Giganti – conclude Pasquale Spataro – si è alzata la tanto attesa fumata bianca. Abbiamo lavorato con determinazione e caparbietà e adesso, avendo collocato i tasselli nel posto giusto, la realizzazione di questo impianto, è il caso proprio di dirlo, potrà vedere finalmente la luce”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY