Aggredisce un automobilista: arrestato parcheggiatore abusivo

Redazione

Cronaca

Aggredisce un automobilista: arrestato parcheggiatore abusivo

di Redazione
Pubblicato il Gen 29, 2016

E’ di un altro posteggiatore abusivo tratto in arresto il bilancio dell’attività della Polizia di Stato che, a Palermo, continua, incessantemente, a battere le zone del centro e della periferia “presidiate” dai parcheggiatori abusivi. Piazza Sturzo è soltanto l’ultima tappa di una lunga lista di piazze, slarghi ed anche scorci caratteristici cittadini utilizzate per far cassa da malviventi reinventatisi parcheggiatori “al servizio” del cittadino. A finire in manette, ieri sera, è stato Rezgui Adnane, 45enne tunisino, pluripregiudicato, resosi responsabile dei reati di tentata estorsione, percosse, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. A fronteggiare il tunisino un malcapitato automobilista palermitano, illusosi di poter parcheggiare gratuitamente la propria vettura in piazza Sturzo.

Sceso dal mezzo, il palermitano è stato affrontato da Rezgui che gli ha ricordato con arroganza come la zona fosse “garantita” dalla sua presenza e che la sua guardiania avesse un prezzo, pena un sicuro danno arrecato alla vettura. E’ bastato che l’italiano rifiutasse sdegnosamente di corrispondere il denaro perché l’insolenza del tunisino si trasformasse in aggressione verbale e fisica, resa ancor più veemente dall’avere appreso che il palermitano fosse una Guardia Particolare Giurata. La vittima è stata volgarmente apostrofata, colpita con uno schiaffo e raggiunta da uno sputo al volto. La condotta violenta ed irriguardosa del parcheggiatore non si è attenuata neanche all’arrivo dei poliziotti che hanno faticato non poco per renderlo inoffensivo e condurlo presso i locali del Commissariato di P.S. “Politeama” dove è stato tratto in arresto. Il provvedimento è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria


Dal Web


  • Cronaca

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Cronaca

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361