Ruba soldi ed oggetti d’oro della zia: denunciato 31enne e due ricettatori

Ruba soldi ed oggetti d’oro della zia: denunciato 31enne e due ricettatori

0
SHARE
I soldi e i monili recuperati dai carabinieri di Palagonia

I soldi recuperati dai carabinieri di Palagonia
I soldi recuperati dai carabinieri di Palagonia

I Carabinieri della Stazione di Palagonia a conclusione di una attività investigativa hanno denunciato alla Procura delle Repubblica di Caltagirone un 31enne, del luogo, per furto e simulazione di reato, e due catanesi di 39 e 41 anni, già gravati da precedenti penali, per ricettazione.

Giovedì scorso una 51enne ha denunciato ai Carabinieri il furto di un pacco contenente la somma contante di 25.000 euro,  in banconote di vario taglio, e diversi monili in oro che durante la sua assenza da Palagonia aveva affidato alla sorella.

Le immediate indagini avviate dai militari hanno permesso di recuperare parte della refurtiva, costituita dalla somma contante di 17.300 euro, a Giardini Naxos (ME) nell’abitazione del 31enne, nipote della vittima. Inoltre gli investigatori hanno accertato anche che l’uomo, il giorno precedente, ha denunciato falsamente il furto della propria autovettura Peugeot 206, allo scopo di eludere le investigazioni sul suo conto.

Successivamente i Carabinieri hanno identificato i due ricettatori catanesi che, ricevuto i monili in oro rubati dal 31enne alla zia, hanno venduto i preziosi ad un negozio “compro oro” a Catania. Nel negozio poi è stata recuperata parte degli oggetti d’oro, che sono stati restituiti alla legittima proprietaria, mentre ai due denunciati catanesi è stata sequestrata la somma contante di 1.750 euro, ricavato dall’illecita vendita della refurtiva.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *