Canicattì, “ferì fratello e aggredì la madre”: chiesta una condanna

Canicattì, “ferì fratello e aggredì la madre”: chiesta una condanna

0
SHARE
Tribunale di Agrigento

Il pm Santo Fornasier ha chiesto la condanna a 2 anni e 2 mesi nei confronti di Diego Cutaia, 34 anni, di Canicattì. L’uomo è accusato di lesioni gravi e danneggiamento.

Cutaia è finito a processo perchè, secondo l’accusa, avrebbe ferito il fratello con un’accetta, ferendolo e di aver picchiato la madre nel corso di un violento litigio.

Il prossimo 14 marzo si ritorna in aula con l’arringa dei difensori dell’uomo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY