Licata, si abbassa pantaloni davanti una ragazza: guai per dipendente comunale

Redazione

IN EVIDENZA

Licata, si abbassa pantaloni davanti una ragazza: guai per dipendente comunale

di Redazione
Pubblicato il Feb 10, 2016
Licata, si abbassa pantaloni davanti una ragazza: guai per dipendente comunale

Un uomo di 65 anni, dipendente comunale di Licata, è stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Polizia della cittadina marinara per l’ipotesi di reato di atti osceni in luogo pubblico.

L’uomo, infatti, è stato accusato da una ragazza, di essersi abbassato i pantaloni mentre la stessa era ferma in auto presso un parcheggio di un centro commerciale.

La ragazza era intenta a mangiare un panino quando avrevve visto l’uomo scendere da una vettura e compiere il gesto.

Impaurita la giovane è scappata ma è riuscita a prendere la targa dell’auto dell’uomo e si è rivolta agli agenti che hanno subito provveduto a rintracciarla e a fermare il 65enne che è stato interrogato dai poliziotti.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04