Cronaca

Deteneva in casa un revolver: arrestato agricoltore

di Redazione
Pubblicato il Feb 23, 2016
Deteneva in casa un revolver: arrestato agricoltore

Arrestato dai carabinieri un bracciante agricolo di San Giuseppe Jato, in provincia di PALERMO. L’uomo deteneva in casa illegalmente un revolver. In manette, in stato di fermo, e’ finito V.B., di 59 anni, che dovra’ rispondere di detenzione illegale di arma comune da sparo. I Carabinieri, in seguito ad una perquisizione domiciliare, hanno trovato un revolver calibro 7,65 perfettamente funzionante, dotato di cinque proiettili dello stesso calibro, custodito in un sacchetto abilmente nascosto nell’intercapedine tra muro e armadio della camera da letto. L’arma, secondo quanto accertato dai carabinieri, ha una matricola parzialmente abrasa, pertanto illegalmente detenuta, poiche’ non denunciata. Inoltre, l’indagato e’ privo dei necessari requisiti per la detenzione. La pistola sara’ inviata ai Carabinieri del Ris di Messina per le analisi balistiche e per accertarne l’esatta provenienza. L’arrestato, nel corso dell’operazione, ha dischiarato di averla ereditata dal proprio genitore deceduto. Il 59enne, dopo la convalida del fermo, e’ stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione in Caserma.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361