Mafia

Orlando:” Nuova mafia è da cercare nel settore dell’acqua e dei rifiuti”

di Redazione
Pubblicato il Feb 25, 2016
Orlando:” Nuova mafia è da cercare nel settore dell’acqua e dei rifiuti”

Se qualcuno cerca qualcosa che assomigli alla nuova mafia la cerchi nel settore dell’acqua e dei rifiuti“. Lo ha detto, a margine di un incontro al ministero dell’Interno, il sindaco di Palermo e presidente di AnciSicilia, Leoluca Orlando, che nella capitale è tornato sugli “ostacoli interni all’Amap e frapposti da parte della Regione alla gestione pubblica e metropolitana dell’acqua, per cui è forte l’impegno dell’Amap e del suo Cda in linea con l’indirizzo amministrativo e politico ricevuto dal Comune“.

Orlando  “È evidente  che questo produce a diversi livelli nervosismi e opposizioni che ho da tempo denunciato, tanto a mezzo stampa, quanto ad ogni organo competente in materia. Palermo è l’unica realtà della Sicilia, probabilmente fra le pochissime in Italia, in cui il ciclo dei rifiuti e quello dell’acqua sono gestiti senza appalti privati”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361