Il parco della Favorita si rifà il look, domani inizio dei lavori

Il parco della Favorita si rifà il look, domani inizio dei lavori

0
SHARE
Parco della Favorita

Il Parco della Favorita e’ pronto a rifarsi il look. Dopo la ‘prova generale’ fatta alla Circonvallazione nelle scorse settimane, tocca al polmone verde di Palermo da 250 ettari sottoporsi a un’azione di restyling attraverso la sinergia tra Comune-Area Verde, le partecipate Reset, Amg, Amap e Rap, la Polizia municipale e con la collaborazione di Italtel, che mettera’ a disposizione una piattaforma informatica per il controllo costante dei lavori.

Lavori che partiranno domani e dureranno tre settimane: inevitabili i disagi per gli automobilisti (specie per chi vive a Mondello), visto che dall’1 al 4 marzo viale Diana verra’ chiuso al traffico dalle 6.30 alle 15.30 e la settimana successiva (7-11 marzo), sempre dalle 6.30 alle 15.30, tocchera’ invece a viale Ercole, con inversione del senso di marcia di viale Diana, da Mondello a Palermo. Da qui l’invito di Vincenzo Messina, comandante della Polizia municipale, a “diversificare i percorsi per non creare ingorghi a piazza Leoni: noi comunque ci saremo anche perche’ ci sono condizioni di sicurezza da garantire con il cambio del senso di marcia”.

Il 18 marzo e’ prevista la fine dei lavori, giusto in tempo per l’arrivo della primavera e, in particolare, per l’attesa Pasquetta che tradizionalmente buona parte dei palermitani trascorre nelle aree del Parco. “E’ un intervento di manutenzione dell’esistente, ma cio’ dimostra l’esigenza dell’intervento – dice il sindaco, Leoluca Orlando, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo delle Aquile, alla quale ha partecipato anche il neo assessore al Verde e all’Ambiente, Sergio Marino -. Saranno tre le settimane di lavoro che impegneranno oltre 300 addetti: vogliamo trasformare il Parco della Favorita, con un’operazione a costo zero, in un Teatro Massimo ambientale”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY