Grosso furto di rame a Sciacca: indagini concluse per i due coinvolti

Grosso furto di rame a Sciacca: indagini concluse per i due coinvolti

0
SHARE

Erano state 2 le misure cautelari emesse dal Gip del tribunale di Sciacca Roberta Nodari e richieste dal Pm Michele Marrone eseguite, dai carabinieri nei confronti di  due  giovani di Palermo ritenuti responsabili di danneggiamento e furto di un grosso quantitativo di cavi, tubature di rame, rubinetteria di ottone avvenuto all’hotel Torre Macauda che è chiuso da quattro anni in attesa d’essere venduto all’asta dal tribunale di Sciacca.

Ora ai  due, Salvatore Tarantino di 25 anni, stato sottoposto agli arresti domiciliari, e Francesco Cataldo di 27 anni  sottoposto all’obbligo di dimora nel Comune di residenza, con la prescrizione di non allontanarsi di casa nelle ore notturne, è stata comunicata la conclusione delle indagini.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY