Agrigento, Di Rosa contro le trivelle a mare: “Anche il sindaco dica...

Agrigento, Di Rosa contro le trivelle a mare: “Anche il sindaco dica Sì al referendum”

0
SHARE

L’ex vicepresidente del consiglio comunale di Agrigento, oggi rappresentante del Movimento Noi con Salvini, Giuseppe Di Rosa, scende in campo sulla vicende delle trivelle a mare.

“Il referendum abrogativo del prossimo 17 aprile è una opportunità straordinaria per i cittadini anche di Agrigento di poter fermare quello che rischia di danneggiare irreparabilmente il nostro mare. Per questo Noi con Salvini sosterrà questa battaglia referendaria nelle piazze e nelle strade. Chiediamo quindi a tutte le forze positive di questo territorio di lavorare insieme per sostenere con forza il fronte del SI all’abrogazione delle norme che consentono lo sfruttamento dei giacimenti a 12 miglia dalla costa con tecniche per di più altamente invasive e potenzialmente pericolose”.

Di Rosa continua: “Siamo positivamente sorpresi per aver notato tanti che ai parlamenti Regionali e Nazionali hanno prima votato e patteggiato per le autorizzazioni ed oggi si schierano col fronte del SI all’abrogazione delle norme, aspettiamo anche che chi oggi amministra questa città si schieri apertamente a favore della crescita di questo territorio che non passa di certo dalla trivellazione del mare ma dalla valorizzazione delle peculiarità naturali delle nostre coste e del nostro patrimonio artistico e culturale”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY