Canicattì

Operaio morì in cantiere edile nell’agrigentino: 5 indagati

Il pm del Andrea Maggioni ha chiuso le indagini relative alla morte di Giuseppe Gioacchino Bordonaro, operaio di 52 anni, morto mentre stava lavorando in nero in un cantiere. Coinvolti nella vicenda i responsabili delle imprese che hanno esguito i lavori e un operaio, 5 persone, tutte di Canicattì alle quali è stato notificato l’avviso di clusione delle indagini. Le accuse sono di omicidio colposo, simulazione di reato, favoreggiamento personale e violazione delle norme in materia di sicurezza. Secondo il pm l’operaio avrebbe perso l’equlibrio e sarebbe caduto mentre stava effettuando dei lavoro nel soffitto di una struttura abusiva. Bordonaro fu portato in ospedale a Messina alcune settimane dopo l’incidente.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top