Il Primo maggio a Caltabellotta i giovani cercheranno di “fare paradiso”

Il Primo maggio a Caltabellotta i giovani cercheranno di “fare paradiso”

0
SHARE
Presentazione Giovaninfesta, manifesto

Presentazione Giovaninfesta,
Presentazione Giovaninfesta,

La 32esima edizione di “Giovani in festa” si svolgerà quest’anno a Caltabellotta, il Primo maggio, festa mondiale del lavoro, quasi ad esorcizzarne la mancanza.

Sul manifesto spicca a caratteri cubitali “Misericordia di tutto e di più”.

E quel “più” è raffigurato da una croce. Complimenti al grafico. Ma c’è qualcos’altro che richiama Caltabellotta per via di quella famosa pace firmata il 3 agosto del 1302 nei pressi del borgo agrigentino fra Carlo di Valois e Federico III di Aragona che chiuse la prima fase dei Vespri siciliani e delle guerre del Vespro fra Aragonesi ed Angioini per il possesso dell’Italia meridionale. Oggi guerre per il possesso del Meridione non ce ne sono.

Presentazione Giovaninfesta
Presentazione Giovaninfesta

Abbandonato com’è, l’ultima boutade che si è sentita in favore del Sud è stata quella di Renzi , però con poche consequenzialità, mentre Crocetta e Faraone si accapigliano e fanno volare gli stracci. Come carta straccia fu la “Pace di Caltabellotta”, dove  la riunificazione prevista dal trattato non si verificò mai, poiché gli Aragonesi non lasciarono la Sicilia e gli anni di guerra continuarono. Più che “Misericordia” probabilmente questa festa 2016 avrà bisogno di più esorcismo e dell’applicazione severa del vibrante florilegio delle frasi pronunciate da Papa Bergoglio in questi ultimi due anni. Caltabellotta con la sua pace e il Primo Maggio sono ormai ricorrenze di una criticità assoluta e forse “Giovani in festa 2016” avrà bisogno di una svolta, di scrollarsi di dosso quei tanti alibi che fanno comodo a tutti. E in nome di quella controversa pace del 1302, riappropriarsi del meridione e del loro futuro. Per adesso il programma che ci è stato consegnato in conferenza stampa è il seguente:

PROGRAMMA GIOVANINFESTA&FAMILY 1° maggio 2016 CALTABELLOTTA

08:30 – Arrivi, colazione, iscrizione e ritiro gadgets

– Preghiera iniziale (a cura del Seminario) 10:00 - Testimonianze

Testimoni previsti:

  1. Don Maurizio Patrìciello;
  2. Riccardo Rossi e Barbara Occhipinti;

12:30 - Rappresentazione “Pace di Caltabellotta”

13:00 - Pranzo

13:45/14:00 - Animazione musicale con i Malarazza 100% Terrone

15:00/15:15 - Inno live

15:30 - Avvio a piedi verso i laboratori che chiameremo “Sette sorgenti di Misericordia” in 7 punti diversi del paese

16:00 - Inizio laboratori

1 .    Dar da mangiare agli affamati

  • Comunità Missionaria “Porta Aperta”
  • Parrocchia B.M.V. della Provvidenza di Agrigento
  1. Dar da bere agli assetati
  • Libera
  • A.I. (Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura italiane)
  1. Vestire gli ignudi
  • Gifra
  1. Alloggiare i pellegrini
  • Missionarie Scalabriniane
  • Suore del Progetto dei migranti
  1. Visitare gli infermi
  • Unitalsi
  • CAV
  1. Visitare i carcerati
  • Caritas
  1. Seppellire i morti
  • Mondo X
  • Associazione AMA
  • CAV

17:30 - Fine Laboratori 18:00 - Santa Messa

19:15 - Animazione musicale con i Malarazza (1/2 brani)

19:30 - Testimonianza Beatrice Fazi

20:30 - Spettacolo Malarazza 100% Terrone (ad oltranza)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *