Licata, abusivismo: altri due proprietari procederanno ad autodemolizione

Licata, abusivismo: altri due proprietari procederanno ad autodemolizione

Condividi

“Altri due ex proprietari di immobili abusivi a Licata hanno fatto formalmente sapere che procederanno autonomamente alle demolizioni”. Lo ha detto il procuratore capo di Agrigento, Renato Di Natale.

Salgono a tre, dopo la generale mobilitazione di ieri per impedire le demolizioni, le famiglie che raderanno al suolo, a proprie spese, le case abusive. Una delle demolizioni autonome, nel rione Torre di Gaffe a Licata, e’ gia’ in corso e sta riguardando una villetta a pianterreno, di 150 metri quadrati.

Per tutti gli altri casi, si procedera’ con la ditta aggiudicataria – ha aggiunto Di Natale -. E con i risparmi fatti, grazie a queste demolizioni autonome, si potra’ allargare questa prima fase, ossia il numero degli stabili da radere al suolo“. La Procura ha dato tre giorni lavorativi ai due nuovi ex proprietari che hanno deciso di muoversi autonomamente e che risparmieranno sui costi delle demolizioni.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *