Lite tra marito e moglie, arriva polizia e trova armi illegali

Lite tra marito e moglie, arriva polizia e trova armi illegali

0
SHARE

el pomeriggio di ieri, personale delle Volanti del Commissariato di P.S. di Acireale ha denunciato un uomo(cl.74) per possesso illegale di armi e munizioni.

Nello specifico, a seguito di segnalazione su linea 113, il citato personale interveniva in un appartamento sito al centro di Acireale per segnalazione di una lite in famiglia tra due coniugi.

Sedati gli animi tra i due coniugi, i poliziotti hanno deciso di eseguire una perquisizione nell’appartamento ed hanno rinvenuto un fucile cal.12 a due canne marca Lorenzotti, una cartucciera con nr. 30 cartucce cal.12, una pistola Marca Mauser cal. 6,35 nr. 2 baionette, nr. 2 pugnali e nr. 3 sciabole. Dai primi accertamenti eseguiti li Agenti appuravano che le armi erano tutte regolarmente denunciate dal padre, deceduto nel 2010 e che il figlio le aveva ereditate senza però averle mai denunciate all’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Per quanto sopra, l’uomo veniva denunciato in stato di libertà per detenzione abusiva di armi ex art. 697 c.p. in relazione all’art. 38 del T.U.L.P.S.

Si procedeva, al sequestro penale di tutte le armi e munizioni.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY