Lega Pro: Benevento a un punto dalla B, Akragas dovrà ancora lottare

Lega Pro: Benevento a un punto dalla B, Akragas dovrà ancora lottare

0
SHARE
Benevento - Akragas, isquadre a centrocampo

ll Benevento fa un altro deciso passo avanti verso la promozione in serie B. Manca un solo punto nel girone C alla formazione di Gaetano Auteri per festeggiare il tanto atteso ritorno nella cadetteria, grazie alla contemporanea sconfitta del Foggia in quel di Cosenza. Il Benevento espugna il terreno del Martina Franca grazie alla rete decisiva firmata da Mazzeo; i campani chiudono in dieci per l’espulsione di Lopez. Si fa invece sempre piu’ interessante la sfida per i play-off con quattro squadre in lizza. Il Cosenza si tiene in gioco dopo aver battuto i rossoneri con un rigore trasformato da La Mantia. La seconda forza del girone e’ il Lecce che al “Via del Mare” risolve la pratica Paganese: finisce 1-0 con il primo gol stagionale di De Feudis.

Succeso anche per la Casertana che aggancia il Foggia (1-0); ai falchetti basta un gol realizzato dopo appena 5′ da Negro. In coda vittorie importanti per Catania e Monopoli; gli etnei superano il Melfi con un gol di Russotto e in pratica lo condannano ai play-out; la squadra di Moriero dovra’ invece continuare a lottare a distanza con il Monopoli e il Catanzaro, battuto proprio a domicilio per 2-1; il gol decisivo in pieno recupero e’ firmato da Ferrara.

Pari con tante emozioni nel derby siciliano Akragas-Messina chiuso 3-3: i peloritani vanno avanti di due reti con la doppietta di Tavares, ma nella ripresa vengono ragiunti e sorpassati, per poi riagguantare il pari nel finale; occasione sprecata per gli agrigentini.

Festeggia matematicamente la salvezza la Juve Stabia che supera 4-2 la gia’ retrocessa Lupa castelli Romani. Il Matera continua a far bene e regola con un 4-1 l’Ischia, alla sesta sconfitta consecutiva.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY