Provincia

Piantagione di canapa indiana nell’agrigentino, accusato va ai “domiciliari”

E’ accusato di aver coltivato canapa indiana in un terreno demaniale e per questo era stato arrestato e portato in carcere. Ora il Tribunale del Riesame ha accolto le istanza della difesa e ha attenuato la misura cautelare disponendo i “domiciliari” per Calogero Alagna, 39 anni, di Montevato, arrestato dai carabinieri 3 settimane fa. Alagna nell’interrogatorio di garanzia aveva respinto le accuse e il suo difensore, l’avvocato Francesco Di Giovanna, aveva chiesto la revoca della misura cautelare o la sostituzione con pena meno affplittiva. Alagna ha dichiarato di non sapere nulla della coltivazione e di essersi occupato invece di un terreno di sua proprietà posto nelle vicinanze  di quell’area demaniale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top