Apertura

Aveva droga nascosta nello scarico del bagno: una condanna nell’agrigentino

di Redazione
Pubblicato il Mag 5, 2016

Il Tribunale di Sciacca ha condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione, Giuseppe Sanzone, 37 anni, pastore di Menfi per una vicenda di droga. I carabinieri, infatti, hanno trovato della sostanza stupefacente occultata nel sifone del bagno di una casa che non utilizzava, nello specifico 112 grammi di hashish e 4 stecche del peso di 24 grammi, oltre che un bilancino di precisione e denaro in contante.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361