Caltanissetta, combattimento clandestino tra cani: condannato collaboratore Di Gati

Redazione

Caltanissetta

Caltanissetta, combattimento clandestino tra cani: condannato collaboratore Di Gati

di Redazione
Pubblicato il Mag 6, 2016
Caltanissetta, combattimento clandestino tra cani: condannato collaboratore Di Gati

Condannati anche in secondo grado due giovani di Caltanissetta accusati di aver organizzato combattimenti clandestini tra cani. Lo riporta il sito seguonews.it. E’ di un anno e 2 mesi ciascuno, la pena confermata dalla Corte d’Appello nei confronti del collaboratore di giustizia Elia Di Gati e di Davide Parisi, entrambi di 26 anni, che il 3 gennaio del 2010 vennero trovati dalla Polizia nelle campagne di Imera insieme ai loro molossi, Otello e Jack, durante un combattimento al quale stavano partecipando come spettatori decine di giovani che scapparono alla vista dei poliziotti. I giudici d’appello hanno confermato il verdetto emesso dal Tribunale di Caltanissetta, confermando anche la multa da 60mila euro inflitta ai due imputati che sono stati riconosciuti colpevoli.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361