Il pentito Tuzzolino: “Summit per sostenere politici” e parla di D’Orsi e...

Il pentito Tuzzolino: “Summit per sostenere politici” e parla di D’Orsi e del favarese Arnone

0
SHARE

Continuiamo a riportare le dichiarazioni del pentito agrigentino Giuseppe Tuzzolino che sta deponendo, collegato da una località segreta, al processo che vede imputato Raffaele Lombardo, ex presidente della Regione Siciliana.

Tuzzolino, in video-collegamento, prosegue la sua testimonianza parlando di una presunta riunione organizzata da Di Mauro e indica come presenti molti appartenenti a Cosa nostra ed elementi della Stidda facendo anche i nomi: Provenzani, Pace, Allegro, Puzzangaro. Persino I Morgana, secondo Tuzzolino, parteciparono all’incontro arrivando da Mannheim dove esiste un mandamento palmese di mafia.

Un fiume in piena Tuzzolino che racconta anche di un’altra presunta riunione, questa volta a casa di Giuseppe Arnone, nota personalità di Favara. Presenti, secondo il pentito, molti mafiosi intenti a sostenere l’elezione di D’Orsi alla Provincia Regionale di Agrogento e di Raffaele Lombardo alla Regione. Tuzzolino dichiara che Arnone in cambio sarebbe dovuto diventare assessore e spara a zero sulla sua università telematica.

Tuzzolino continua: “Vi furono tre riunioni per sostenere Lombardo alle elezioni regionali: sempre con mafiosi presenti”. Una di queste sarebbe stata tenuta a Favara, una a Canicattì ed una terza a Palma di Montechiaro. Secondo il collaboratore, Lombardo non è stato ammesso alla massoneria ma vi era vicino, come si dice in gergo “era tenuto all’orecchio”

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY