Cammarata, distrugge cappella con un’ascia e aggredisce carabiniere

Redazione

Provincia

Cammarata, distrugge cappella con un’ascia e aggredisce carabiniere

di Redazione
Pubblicato il Mag 11, 2016
Cammarata, distrugge cappella con un’ascia e aggredisce carabiniere

Nella nottata odierna i Militari del N.O.R.- Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cammarata (Ag), traevano in arresto M.C., classe 1957 il quale unitamente alla propria madre ed alla propria sorella, dopo aver distrutto, con un’ascia e senza alcun motivo, una cappella votiva in cemento, costruita su suolo pubblico si scagliava con calci e pugni, contro un Militare dell’Arma in servizio di pattuglia, procurandogli contusioni su varie parti del corpo. Il predetto, in attesa del rito direttissimo, veniva sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361