Librino: un quartiere fertile per l’illegalità, bisogna offrire una speranza

Librino: un quartiere fertile per l’illegalità, bisogna offrire una speranza

0
SHARE
Controlli a Librino

Serrata continua l’attività del personale del Commissariato di Librino unitamente al Reparto Prevenzione Crimine “Sicilia Orientale”, voluta dal Questore Marcello Cardona, mirata, soprattutto, alla prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti e al ripristino della legalità nel quartiere Librino.

Questa volta i controlli si sono concentrati in viale Nitta 12, ove insistono più palazzine con annessi garage al piano terra, il tutto circondato da zone di terreno incolto ed abbandonato, condizione, che rende difficile l’individuazione di ogni tipo d’illegalità.

L’occhio attento degli uomini del Commissariato Librino consentiva di rinvenire, occultata ad arte all’interno di un vano scale del citato viale Nitta 12, una busta contenente 113 dosi di sostanza stupefacenti del tipo marjuana.

Il predetto controllo esteso anche alle altre palazzine, a conferma dell’interscambio professionale e di ruoli fra i residenti, permetteva di sequestrare, altresì, una grossa quantità di materiale per il confezionamento di sostanze stupefacenti fra cui bustine in cellophane e bilancini di precisione.

Al completamento del servizio, non potevano mancare gli ormai rituali controlli di regolarità degli allacci alla rete idrica ed elettriche che, come di consueto hanno portato numerose denunce a piede libero.

Inoltre, veniva controllato sotto il profilo amministrativo un chiosco bar del quartiere, riscontrando violazioni per occupazione di suolo pubblico, nella circostanza contravvenzionate dalla squadra “Annona” della Polizia Locale.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *