Scoperta discarica abusiva, apposti sigilli a vasta area

Redazione

Ultime Notizie

Scoperta discarica abusiva, apposti sigilli a vasta area

di Redazione
Pubblicato il Mag 27, 2016
Scoperta discarica abusiva, apposti sigilli a vasta area

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di RAGUSA, nel corso dei servizi di controllo economico del territorio, hanno individuato e sottoposto a sequestro un’area privata, estesa per oltre 8.000 mq, sita in contrada Alcerito di Vittoria, adibita a discarica abusiva. Sono stati rinvenuti enormi cumuli di rifiuti inerti consistenti in terre e rocce da scavo, rifiuti urbani non differenziati, rifiuti inerti da demolizione e costruzione, fanghi provenienti dal lavaggio di materiali vegetali contenenti residui plastici. Rinvenuti imballaggi per i prodotti ortofrutticoli, paletti di cemento precompresso e pneumatici dismessi. Le materie plastiche illecitamente accumulate ammontano a circa 4 tonnellate, i fanghi vegetali contenenti residui plastici e polistirolo sono circa 10 tonnellate, gli inerti dell’edilizia ammontano a circa 150 tonnellate, mentre i paletti in cemento ammontano a circa 300 tonnellate, infine, i rifiuti inerti consistenti in terre e rocce da scavo sono oltre 2000 tonnellate. Il sequestro dell’area, avvenuto con il supporto tecnico e la collaborazione di funzionari del Settore Ambiente del Libero Consorzio Comunale di RAGUSA, gia’ Provincia Regionale di RAGUSA, si e’ reso necessario per evitare ulteriori gravi conseguenze derivanti dall’abbandono e dallo smaltimento illecito di rifiuti. I due proprietari dell’area sono stati deferiti all’Autorita’ Giudiziaria per violazioni in materia ambientale. Agli stessi e’ stata intimata l’immediata bonifica del sito, nonche’ il ripristino dello stato dei luoghi.


Dal Web


  • Ultime Notizie

    M5S, l’esclusione Dalli Cardillo: “Fuori per il caso La Gaipa, sono stato tradito”

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Ultime Notizie

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361