Sciacca rapina in banca: sin indaga anche per sequestro di persona

Sciacca rapina in banca: sin indaga anche per sequestro di persona

0
SHARE

Prosegue la caccia ai banditi che hanno effettuato una rapina, l’altro ieri pomeriggio, intorno alle ore 15, a Sciacca. Ad essere presa di mira dai malviventi una filiale della Banca Nuova di via Figuli. Gli investigatori stanno cercando di risalire all’identità dei due delinquenti all’opera, sembra non armati, che sono entrati presso i locali dell’istituto di credito, uno col volto coperto, l’altro complice invece col volto scoperto e, dopo aver rinchiuso in una stanza clienti ed impiegati, sono riusciti a portare via circa 30 mila euro. I due sono poi fuggiti senza lasciare tracce. Dopo l’allarme sono giunti sul posto le forze dell’ordine.

Sono stati istituiti posti di blocco. I malviventi pare avessero accento palermitano. Non è ancora chiaro se c’erano all’esterno altri complici.

A condurre le indagini i carabinieri della Compagnia dei carabinieri di Sciacca che stanno acquisendo impronte e filmati del sistema di videosorveglianza.

Si indaga non solo per rapina, ma anche per sequestro, dato che i presenti sono stati costretti a stare rinchiusi, dai rapinatori, in attesa di poter aprire la cassaforte dell’istituto, una cassaforte del bancomat a tempo.

Intanto emergono particolari: pare che i due delinquenti siano stati ascoltati nei loro dialoghi e che avessero un forte accento palermitano.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY