Catania

Maltrattamenti di animali a Catania, due denunciati (vd)

Nell’ambito dei servizi predisposti al fine di reprimere il fenomeno del maltrattamento di animali, la Polizia di Stato ha denunciato, in stato di libertà:  C. G. (cl.1985) e G. V. (cl.1982) in quanto responsabili di maltrattamento di animali e furto di energia elettrica, ed ha altresì sequestrato due cavalli, detenuti in due stalle nel quartiere di “San Cristoforo”.

Nel primo pomeriggio del 30.5.2016, personale della Squadra mobile, unitamente a personale del Commissariato “San Cristoforo”, dell’Upgsp – Squadra a cavallo e cinofili, del Gabinetto regionale polizia scientifica e dell’Asp 3 di Catania, si portava presso un locale adibito a stalla, sito questa via Diego Arancio, nel rione “San Cristoforo”, ove si presumeva potessero essere detenuti cavalli, in condizioni di disagio sanitario ed ambientale.

Il personale suddetto, pertanto, effettuava un controllo dell’immobile, che era nella disponibilità di C. G., pregiudicato per stupefacenti e guida senza patente. Il locale era composto da un unico vano ed all’interno si constatava la presenza di un cavallo purosangue inglese castrone.

Il locale era del tutto privo di illuminazione naturale, con una pessima areazione ed una temperatura elevata. Per tali ragioni, configurandosi il reato di maltrattamento di animali, il cavallo veniva sottoposto a sequestro ed affidato ad un custode giudiziario. Veniva, altresì, sequestrato l’immobile.

Ancora, veniva effettuato un controllo presso un altro locale, anch’esso adibito a stalla, ubicato nell’attigua via Tripoli, nella disponibilità di G. V., all’interno del quale veniva rinvenuto un pony castrone dal mantello grigio. Attese le medesime condizioni di pessima areazione e temperatura torrida, si procedeva per il reato di maltrattamento di animali ed al sequestro del pony e dei locali.

Altresì, constatato che le stalle erano abusivamente fornite di energia elettrica, personale dell’Enel provvedeva a disattivare l’erogazione e si procedeva per il reato di furto di energia elettrica.

I due denunciati venivano anche contravvenzionati dall’Asp 3 di Catania con sanzioni amministrative pari a euro 10.350.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top