Agrigento, neonato morto in ambulanza: continua il processo

Redazione

Agrigento

Agrigento, neonato morto in ambulanza: continua il processo

di Redazione
Pubblicato il Giu 8, 2016

Si è svolta ieri, in tribunale, ad Agrigento, una udienza relativa al processo inerente la morte del neonato Salvatore Aron, deceduto in un’ambulanza secondo l’accusa per il malfunzionamento di una culla termica. Per la vicenda sono indagati con l’accusa di omicidio colposo due medici e un infermiere dell’ospedale San Giovanni di Dio. In aula ieri il rappresentante della ditta tedesca fornitrice della culletta che ha dichiarato che “l’azienda sanitaria provinciale ci aveva chiesto un cavo e una batteria nuova” e di non sapere l’esito della procedura. “La culletta – ha dichiarato il rappresentante – fu acquistata nel 2007 dall’ospedale, in seguivo venne richiesta una batteria nuova”.

 

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361