Eventi

“Sicilia my love” di Enzo Randazzo: incontro a Brescia

Sicilia my love

Sicilia my love

Gli alunni della  Scuola secondaria di primo grado “Giosuè Carducci” di Brescia, hanno incontrato Enzo Randazzo, l’autore del Borgo dei Borghi 2016.

Enzo Randazzo è autore di saggi, sillogi e romanzi; la sua ultima fatica  “Sicilia my love”, con guida alla lettura di Gisella Mondino, ha ricevuto diversi riconoscimenti ed è stato invitato a rappresentare la cultura siciliana al Salone del libro di Torino ed all’Expo di Milano.

Il romanzo Sicilia, my love, che si snoda tra ambientazione realistica e mitiche irruzioni di poeti e divinità, è un inno alle bellezze naturali della Sicilia, ai suoi valori ed ai suoi ideali di laboriosità, generosità, ospitalità e solidarietà, è una testimonianza stretta del rapporto letteratura e cibo che contraddistingue tante pagine della narrativa antica, moderna e contemporanea.

Enzo Randazzo nelle sua poliedrica esperienza letteraria non manca di ricreare le atmosfere del paesaggio siciliano con i colori e i profumi di un tempo, vissuti con un’intensità emotiva tutta nuova e moderna. I cortili saraceni, le morbide colline, il lago Arancio, le feste della tradizionale popolare, rivivono nelle opere di Enzo Randazzo non con nostalgia ma con la vivacità di chi, avendo a lungo viaggiato, si fa interprete del presente. Prestigiosi anche i riconoscimenti della critica, con l’assegnazione della Pergamena Pirandello 2015, della Campana di Burgio, del Premio Internazionale Sicilia 2015 e del premio del Mandorlo 2015- città di Agrigento 2015.  Ha coordinato il dibattito la prof.ssa Pina Campisi.

La kermesse letteraria è iniziata con la visione di un video, con la lettura di brani a cura delle docenti Pina Campisi e Mara Favero,  realizzato da Alessandro Becchina, figlio del celebre pittore di Sambuca di Sicilia, Gianbecchina, per la cui arte  Enzo Randazzo nutre una vera e propria passione. Dopo i saluti della dirigente scolastica, prof.ssa Giulia Coppini, la prof. Campisi ha presentato la figura letteraria e le opere di Enzo Randazzo, soffermandosi sulla sua attività di romanziere e sull’ultima sua fatica letteraria: il romanzo Sicilia my love di cui il pubblico ha vissuto alcune pagine attraverso i Reading degli attori: Laura Brambilla (narratore), Federico Bettoni (narratore), Teresa Gentile (narratore), Giorgio Castellini ( narratore), Mirko Grezzini ( Goethe), Matteo Lussignoli ( narratore), Gianluca Marongiu ( narratore), Ahmed Smichi ( narratore) Silvia Trecroci (presentatrice), Maria Zemello ( Persefone) della classe I D e Lisa Maraglino, Sara Bonetti, Miriam Pagliari, Silvia Festa, Giulia Ferrari della classe II .

Erano presenti i professori Favero, Fazio, Matti,  Posio, Negretti, Ventola, Siragusa,  e le classi I D, I G, I E, II E, II A III G.

Ci sono stati anche dei momenti musicali grazie alle  performance di Sara Bevilacqua (flauto soprano), Laura Brambilla (flauto contralto), Riccardo Corsini (flauto soprano), Tabita De Martino (percussioni), Marco Ferrari (flauto tenore), Federico Lenghi (flauto soprano), Paolo Marelli (flauto contralto) e Silvia Trecroci (flauto tenore), diretti dal prof.re Alfio Siragusa.

Il recital ha avuto inizio  con la lettura della prima pagina del romanzo, tratta dal  capitolo “ La Palude”. Hanno letto  Lisa Maraglino e Sara Bonetti della classe II E; dopo un coinvolgente contributo musicale è seguito uno stimolante dibattito tra gli studenti e l’autore: Silvia Festa e Giulia  Ferrari della classe II E hanno rivolto delle personalissime e interessanti domande a Enzo Randazzo, nate dalla curiosità delle studentesse, dopo la lettura del romanzo.  Il reading narrativo è proseguito con la performance della classe I D che ha  scelto di leggere un brano, tratto dal capitolo trentuno, Né in terra Né in cielo, in cui il medico-alchimista si abbandona a  una visione onirica ed evoca  una Sicilia mitica, rappresentata dalla dea Persefone e una Sicilia storica rappresentata dal grande poeta tedesco Goethe.

Particolare emozione ha suscitato  la recitazione di Mirko Grezzini (Goethe) e Maria Zemello (Persefone) che ha deliziato il pubblico con un balletto di danza classica. Dopo un momento musicale gli studenti hanno voluto proseguire il colloquio con l’autore che ha  risposto coinvolgendo gli studenti con una  lectio su Alessandro Manzoni. A conclusione dell’incontro la classe II E  ha letto la pagina conclusiva del romanzo, che costituisce quell’inno alla Sicilia e alla sua bellezza, di cui ci parla la scrittrice Simonetta Agnello Hornby, che ha curato la postfazione al romanzo; hanno recitato Lisa Maraglino, Miriam Pagliari, Sara Bonetti.

“Il Paradiso qui (…) sorriso”. Alla lettura è seguito un nuovo momento musicale e il dibattito conclusivo con l’autore.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top
Notice: Undefined index: pps_open_in_url in /srv/www/vhosts/grandangoloagrigento.it/httpdocs/wp-content/plugins/popup-press/inc/pps_functions.php on line 221