Catania

Faceva prostituire giovani rumene e impiegava in nero gli uomini: arrestata

di Redazione
Pubblicato il Giu 10, 2016
Faceva prostituire giovani rumene e impiegava in nero gli uomini: arrestata

Faceva prostituire giovani rumene e impiegava in nero gli uomini. E’ quanto scoperto dagli agenti del Commissariato Centrale che a Catania hanno arrestato Tamara Stan, 40 anni, cittadina rumena, che era appena rientrata dal paese di origine.

Deve scontare una pena residua di un anno e sette mesi di reclusione per il reato di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e allo sfruttamento della prostituzione.

Le indagini riguardano l’attività della donna tra il 2004 e il 2006. Tamara Stan era il ‘capo’ di una vasta organizzazione che gestiva l’ingresso di giovani romeni avviati alla prostituzione o al lavoro nero nella provincia di Catania.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361