Strillone

Droga a Porto Empedocle, “arresti per 3 persone” ma provvedimento è sospeso

L’inchiesta, condotta nel 2014, è stata condotta dai poliziotti del commissariato di Porto Empedocle e si è avvalsa dell’ausilio di intercettazioni e riprese video, per 19 persone era stata chiesta un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, per altri dieci invece era stato chiesto l’obbligo di firma. Ora, dopo che il gip aveva rigettato le richieste perchè “a distanza di oltre due anni dai fitta il pericolo di reiterazione non è più attuale”, interviene il Tribunale del Riesame che ha dato ragione, in parte al pm, disponendo l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per Andrea e Rosario Amato, di 46 e 28 anni, obbligo di dimora per Emanuele Amato, 21 anni e Giuseppe Baio 38 anni, arresti domiciliari per Loredana Prisma, 42 anni. I provvedimenti comunque resteranno sospesi in attesa della decisione della Cassazione dopo che la difesa impugnerà gli stessi.

L’indagine avrebbe individuato tre centrali della droga allestite in un bar di Porto Empedocle, in un appartamento della cittadina marinara e in una villetta.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top