Rapine nell’agrigentino: confessa un giovane di Sciacca

Rapine nell’agrigentino: confessa un giovane di Sciacca

0
SHARE
Antonio Gucciardo e Giuseppe Sabella

Si è svolto ieri l’incidente probatorio inerente la vicenda della rapina ai danni di due anziani di Menfi e Sambuca di Sicilia che videro anche la morte dei due malcapitati. Antonino Gucciardo, 25 anni, di Sciacca, avrebbe ammesso la partecipazione, ma avrebbe, nel contempo scaricato le responsabilità sull’antro indagato, Giuseppe Sabella, 40 anni. Sabella avrebbe ammesso di aver partecipato ai furti ma di non essere responsabile delle aggressioni che portarono alla morte di Stefana Mauceri, 85 anni di Menfi, e Nicolò Ragusano, 93 anni di Sciacca, entrambi deceduti dopo alcune settimane dalle rapine. Questo quanto riportato dal quotidiano Giornale di Sicilia nell’ampio articolo di questa mattina.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY