Cronaca

Mafia: confiscati 700 mila euro a esponenti del clan Porta Nuova

Giuseppe Perfetto

Giuseppe Perfetto

Beni per 700 mila euro sono stati confiscati, dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo a Gaetano Ganci, 66 anni e Giuseppe Perfetto, 59 anni, arrestati nel corso dell’operazione antimafia Perseo.

Secondo le indagini dei carabinieri il primo appartiene alla famiglia mafiosa di Porta Nuova, il secondo a quella di Corso Calatafimi.

Ganci e’ stato condannato con sentenza definitiva a cinque di reclusione per aver consentito ai vertici di Porta Nuova di utilizzare un immobile per summit a cui partecipava anche il capo del mandamento Giovanni Lipari.E’ libero e sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

Perfetto e’ stato condannato in primo ed in secondo grado a sette anni e quattro mesi per associazione mafiosa e tentata estorsione. Anche lui e’ libero e sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

A Ganci sono stati confiscati 6 rapporti bancari mentre a Perfetto due abitazioni: una a Palermo e una a Pollina, un magazzino a Palermo e due villette e un appezzamento di terreno a Termini Imerese, un automezzo e 10 rapporti bancari.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top