Agrigento

Agrigento, cane strangolato e appeso davanti casa di un operaio: è intimidazione?

di Redazione
Pubblicato il Giu 20, 2016
Agrigento, cane strangolato e appeso davanti casa di un operaio: è intimidazione?

Barbaro gesto, sul quale stanno indagando gli agenti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento, che hanno raccolto la denuncia di un agrigentino che rinvenuto vicino casa un cane ucciso e seviziato da ignoti. Il fatto è accaduto nella zona di San Calogero bianco, dove, l’animale, un meticcio, è stato trovato morto e appeso nei pressi dell’abitazione rurale di un operaio. Il cane è stato strangolato col fil di ferro e poi appeso con una corda. Non si esclude alcuna pista nemmeno una intimidazione nei confronti dell’uomo.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361