Falso in rimborso spese, due militari Marina a processo

Falso in rimborso spese, due militari Marina a processo

0
SHARE

Falso ideologico e’ il reato contestato a due militari della Marina, il capitano di vascello Angelo Abbate e il sergente Corrado Palmesi, all’epoca dei fatti (febbraio 2010) in servizio alla Capitaneria di porto di PALERMO, accusati di avere attestato il falso nelle carte di una “missione” effettuata alla Capitaneria di Mazara del Vallo (Tp) per incassare il rimborso forfettario delle spese di vitto e alloggio: 200 euro per due giorni per ciascun militare. Il processo si svolge davanti il Tribunale di PALERMO. L’indagine e’ stata svolta dalla sezione di pg della Guardia di finanza della Procura di Marsala e fu coordinata dall’allora procuratore Alberto Di Pisa. Tra il 22 e il 24 febbraio 2010, Abbate e Palmesi furono inviati a Mazara del Vallo per alcune ispezioni su mezzi navali. E secondo l’accusa avrebbero falsamente attestato di non avere usufruito di vitto e alloggio presso la Capitaneria mazarese. Cio’ proprio per usufruire del rimborso spese

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *