Agrigento

Antonio Sinesio (PD): “Dimissioni di Raciti e Zambito per mancanza di proposte”

Parole dure quelle usate dal presidente dell’Assemblea Provinciale del Partito Democratico, Antonio Sinesio. Quest’ultimo, in particolare, punta il dito contro i vertici provinciali e regionali del proprio partito: Fausto Raciti, giovane segretario regionale del PD; Giuseppe Zambito, segretario provinciale dem. Per loro, secondo Sinesio, non ci sarebbero altre vie se non quelle delle dimissioni. Ecco il testo completo del comunicato

“In Sicilia la situazione è ancora peggiore, con un Presidente ed un governo regionale del quale non si comprende la visione e la missione e che appare assolutamente dissociato dalla realtà e nel quale il PD resta saldamente in maggioranza solo ed esclusivamente per rinviare nel tempo il confronto con il popolo e preservare i posti di governo, sotto governo, anzichè sviluppare politiche di risanamento e di crescita della Sicilia.

In tal senso, il Partito Democratico si è speso in termini di propaganda e proselitismo, con in testa il Vice Capo Gruppo all’ARS On. Giovanni Panepinto, sulla questione dell’ acqua pubblica, su cui vi è stato anche un referendum ed il cui risultato ad oggi continua ad essere violato e disatteso, tant’è che in provincia di Agrigento il costo dell’acqua è il più alto d’Italia, per poi scoprire che l’acqua erogata non è potabile e i depuratori sono sotto sequestro giudiziario perchè fuori legge.

Allora mi chiedo e chiedo all’amico Giovanni Panepinto: perchè non attivarsi per verificare come si muove la società concessionaria del servizio idrico in provincia di Agrigento e, in presenza di criticità, quale strada suggerire affinchè il servizio sia degno di una comunità civile e sviluppata? ed ancora, chiedo all’amico Giovanni Panepinto, prendendo lo spunto da un suo comunicato “ che non è possibile fare viaggiare per la Sicilia i rifiuti” che cosa intende proporre per la soluzione di questo problema divenuto non procrastinabile.

E poi, visto che il mio Partito è forza di governo sia a Roma che a Palermo, mi chiedo e chiedo ai nostri deputati cosa fare in provincia di Agrigento, per fermare la desertificazione culturale sussequente tra l’altro alla chiusura del Polo Universitario, che si va sommare alla desertificazione imprenditoriale che ha fatto sprofondare Agrigento tra le ultime posizioni per qualità della vita e dei servizi.

Perchè allora meravigliarsi di fronte a tali problematiche della defaiancedel Partito Democratico e di quei alleati che rappresentano solo se stessi e che stanno lì solo per passare all’incasso di qualche seggio sicuro alle prossime elezioni nazionali in forza della legge elettorale Italicum ?

In presenza di questa situazione, chiedo ed insisto che il nostro Segretario Regionale, On. Fausto Raciti, rassegni le proprie dimissioni e con lui il Segretario Provinciale, Ins. Giuseppe Zambito, per la mancanza di proposta politica e per la assenza di azioni finalizzate al miglioramento della Sicilia.”

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top